• +39 3209656359      
  • Dal Lunedì al Venerdì - Telefonare 3209656359

Sistema Domotico DOMO-TWO. UART, I2C, OneWire, 18 IN/OUT, DC OUT su scatola DIN 4 moduli con Raspberry PI3

    DOM18 - DOMO-TWO

    286,00 € 286,00 € 286.0 EUR +IVA / Pz ASK QUOTATION

    286,00 €

    Opzione non disponibile

    Questa combinazione non esiste.

    Aggiungi al carrello
    Lunghezza72.0
    Larghezza97.0
    Altezza44.0


    Caratteristiche

    Nome Valore
    Sistema operativo Linux Debian con Domoticz
    Hardware Raspberry PI 3 + DOM14 + TFCARD 16GB
    Periferiche 4xUSB, 1xRJ45 10/100MBit/sec, HDMI, Audio IN/OUT, DC 5V
    Perfiferiche domotica DC OUT 5V 50mA, RS485, I2C, 6xIN/OUT

    Descrizione

    KIT completo di Raspberry Pi + scheda Micro SD  con OS Raspbian + interfaccia di espansione e contenitore 4 moduli DIN.

    Il KIT comprende:

    • Rasberry Pi 3

    • Micro SD 16GB con OS Raspbian

    • Scheda di interfaccia con LED di stato per i GPIO

    • Contenitore in ABS professionale con supporto per barra DIN a 4 moduli

    Software installato:

    • Linux Raspbian

    • Sistema domotico Domoticz

    • Domocontrol per gestione schede DL485x

    DOM19 - Espansione per Raspberry Pi Dal Blog

    Comoda interfaccia per Raspberry Pi 3 e 4

    La scheda DOM19 permette di essere innestata direttamente sui Pin Strip a 20+20 poli di  un qualsiasi Raspberry PI 3 e 4 e consente il collegamento di tutti i GPIO presenti e dell'alimentazione tramite comodi morsetti a vite.

    DOM19 ha al suo interno un alimentatore switching ad alta efficienza che permette l'alimentazione dell'intero sistema a 12V o meglio a 13.8V tramite un economico alimentatore LED da 5A collegato in parallelo ad una batteria al piombo da 7.2Ah che ha la funzione di backup in caso di mancanza alimentazione di rete.

    Con DOM19 è possibile collegare fino a 10 sensori di temperatura DS18B20 in parallelo tramite 3 fili, sensori su I2C come il BME280 per misurare la temperatura, l'umidità e la pressione, il TSL2561 per misurare l'illuminazione (LUX), una porta seriale a livello TTL per collegare eventuali altre schede domotiche della serie DL485x e 21 GPIO digitali che possono essere impostati come ingresso o uscita e dotati di LED per visualizzarne comodamente lo stato.

    Inoltre sono presenti 2 morsetti che forniscono l'alimentazione 0 / 5V utili per collegare eventuali sensori / relè.

    Infine 2 morsetti per poter alimentare il tutto tramite una tensione nel range tra 8...24Vdc

    Odoo • Testo e immagine
    Odoo • Immagine e testo

    Descrizione dei vari morsetti

    Partendo dall'alto:

    • 2 morsetti per uscita alimentazione a 5V

    • OneWire per il collegamento dei DS18B20

    • I2C per sensori tipo BME280 e TSL2561

    • Seriale RS232 a livello TTL

    • 21 GPIO (uscita 0/3.3V con resistenza interna di 1k8 per pilotare direttamente un transistor), ingresso nel range 0...12V con LED di stato

    • Ingresso alimentazione 8...24Vdc (consigliato 12V o 13.8V con batteria tampone in parallelo)

    DOM18 - KIT completo


    Disponibile anche il KIT completo di Raspberry Pi + scheda Micro SD  con OS Raspbian + interfaccia di espansione e contenitore 4 moduli DIN.

    Il KIT comprende:

    • Rasberry Pi 3

    • Micro SD 16GB con OS Raspbian

    • Scheda di interfaccia con LED di stato per i GPIO

    • Contenitore in ABS professionale con supporto per barra DIN a 4 moduli

    Software installato:

    • Linux Raspbian

    • Sistema domotico Domoticz

    • Domocontrol per gestione delle schede DL485x


    Odoo • Testo e immagine
    Odoo • Immagine e testo

    D041 - Contenitore



    Per coloro che dispongono già di Raspberry Pi, è disponibile il contenitore a guida DIN 4 moduli in cui inserire Raspberry Pi e scheda di espansione DOM19


    Controllo Automatizzato Fungaia Dal Blog

    Controllo Automatizzato di 4 fungaie

    Odoo • Immagine e testo

    DESCRIZIONE

    Impianto di Fungaia composta da 4 sezioni indipendenti con il controllo dell'umidità, della temperatura e dell'accensione delle luci, il tutto controllabile e impostabile da PC / Smartphone. Il sistema consente inoltre un risparmio sul consumo di energia elettrica.


    COMPONENTI UTILIZZATI

    • Mini PC DOM15 con SSD 120GB per il controllo del sistema

    • Alimentatore 13.8V 5A + Batteria 12V 7.2AH usati come UPS per alimentare tutto il sistema

    • DL485R che interfaccia DOM15 con il BUS di tutti i DL485 e per rilevare la temperatura di mandata e ritorno del boiler

    • 4 x DL485P (uno per ogni fungaia) per il collegamento dei vari sensori

    • 4x DL485B (uno per ogni fungaia) per il controllo di luce, caldaia e umidificatore

    • Cavo ethernet CAT. 5E per il collegamento del BUS di tutte le schede DL485 e l'alimentazione a 12V

      CABLAGGIO FUNGAIA

      Nel vano tecnico / ufficio viene posto DOM15 che ha il compito di interfacciarsi con l'utente, di leggere i vari sensori e attivare a seconda delle impostazioni fornite i vari dispositivi presenti su ciascuna fungaia.

      Su ogni vano serra, in centro stanza,  viene installato un DL485P a cui sono collegati e vari sensori di temperatura e umidità e sul centralino elettrico un DL485B dotato di 3 relè per comandare luci, umidificatori e scambiatori di calore.

      DL485B ha anche il compito di leggere e comunicare lo stato di un commutatore manuale esterno impostato dall'utente per il funzionamento manuale, automatico e spento della relativa fungaia.

      Odoo • Testo e immagine
      Odoo • Immagine e testo

      SCHEMA ELETTRICO DI MASSIMA

      Lo schema elettrico risulta particolarmente semplice ed economico da realizzare: DOM15 - DomoOne è il minicomputer che oltre ad interfacciarsi con l'utente (anche più utenti con l'assegnazione di vari privilegi), ha il compito di leggere i dati dei sensori inviati in rete dai vari nodi Domotici della serie DL485x e a seconda dell'orario, valori dei sensori e impostazioni dell'utente, inviare i relativi comandi di accensione / spegnimento ai vari dispositivi.

      DL485R posto nei pressi di DomoOne ha il compito principale di interfacciare la seriale del Mini PC al BUS dei vari nodi e alimentare DOM15 a 5V.

      Tutti i nodi sono collegati su un singolo cavo ethernet CAT.5E / CAT.6. Una delle 4 coppie all'interno  del cavo viene utilizzata per il collegamento della porta RS485 e le altre tre coppie in parallelo per portare l'alimentazione a 13.8V.

      Le temperature vengono rilevate tramite dei sensori digitali OneWire della serie DS18B20 stagni e con corpo in acciaio ad hanno una risoluzione di 1/16 di grado.

      L'umidità è ricavata tramite psicrometro che si avvale della differenza di temperatura tra il sensore di temperatura asciutto e quello umido. In questo modo si può misurare con precisione umidità relative vicine al 100% utilizzando dei sensori a tenuta stagna.

      Gli IO liberi dei vari nodi DL485 possono essere impiegati per leggere altri sensori / pulsanti e comandare altri dispositivi elettrici in bassa tensione o 230Vac tramite relè aggiuntivo.

      INTERFACCIA GRAFICA

      La parte intelligente è all'interno di DomoOne - DOM15, un mini computer basato su Raspberry Pi con sistema operativo Raspbian e con software domotico opensouce Domoticz.

      Il sistema operativo Raspbian basato su Linux Debian, anch'esso opensouce, ha il vantaggio di essere molto performante e completamente configurabile anche da remoto tramite l'interfaccia SSH. Domoticz è un software per la gestione domotica molto avanzato che oltre a mostrare i vari sensori e dispositivi tramite qualsiasi browser web, permette di interagire con essi creando vari blocchi di programmazione in diverse modalità a seconda delle necessità.

      Domoticz tiene traccia su un database di tutte le variazioni dei vari sensori (LOG) con la possibilità di esportare i vari grafici anche in formato standard XLS, CSV e/o come immagine.

      Per ogni dispositivo c'è la possibilità di impostare delle notifiche che verranno inviate ad un determinato evento tramite email o altri sistemi di comunicazione.
      Odoo • Testo e immagine
      Odoo • Immagine e testo

      PANNELLO DI CONTROLLO SEMPLIFICATO

      Per semplificare la visualizzazione dello stato di ciascun ambiente, vengono create delle mappe esplicative per ciascuna fungaia con la visualizzazione dei vari sensori e dispositivi.

      Si ha così la visione rapida e completa dello stato generale si ogni singola fungaia.

      Il sistema è comunque scalabile e personalizzabile con la possibilità di collegare fino a 60 nodi domotici con centinaia di sensori e dispositivi.


      CASI D'USO

      Oltre alle fungaie il sistema si presta perfettamente al controllo di qualsiasi ambiente artigianale / industriale quando c'è l'esigenza di controllare temperature, umidità, luminosità, tensioni, correnti..... e qualsiasi altro dato.

      Siamo disponibili per adattare il sistema alle Vs. esigenze con preventivi personalizzati e installazione fatta da personale competente.

      Ideale per Serre, Fungaie, Cantine, Ambienti medicali, Macellerie, Forni......